Categoria: Letteratura

Home / Letteratura
Carboplatino neoadiuvante nel tumore triplo-negativo della mammella, nuove considerazioni
Articolo

Carboplatino neoadiuvante nel tumore triplo-negativo della mammella, nuove considerazioni

Nel contesto di neoplasia aggressive e con una prognosi scarsa come nel caso del tumore della mammella triplo-negativo, è comune propendere per strategie add-on, ai minimi segnali di incremento dell’outcome.(1) Questa è la conseguenza del decantato paradigma dell’ high clinical unmet need, che urge soluzioni, whatever it takes. Spesso, sublimando il livello di evidenza ed...

Eventi coronarici acuti in pazienti con tumore mammario metastatico, quale approccio?
Articolo

Eventi coronarici acuti in pazienti con tumore mammario metastatico, quale approccio?

Per lungo tempo, i pazienti con neoplasia sono stati esclusi dalle sperimentazioni cliniche cardiologiche. E viceversa, i pazienti con patologie cardiovascolari significative sono stati esclusi dagli studi clinici di trattamento oncologico. Insomma, le vie della cardiologia e dell’oncologia si sono presto separate, dissecando il continuum delle cure simultanee. Eppure, nella pratica clinica, numerosi fattori di...

Farmaci oncologici per il tumore mammario: interazioni con la dieta
Articolo

Farmaci oncologici per il tumore mammario: interazioni con la dieta

La domanda non è mai banale e neppure la risposta scontata. Chiedersi quale sia l’interazione dei farmaci assunti per os con l’alimentazione è sempre fondamentale. Se è vero che gli oncologi sono piuttosto guardinghi nelle raccomandazioni alimentari particolari in pazienti che assumono terapie orali, meno facilmente sono edotti sulla necessità di alcuni farmaci di essere...

Attuali evidenze su COVID19 e cancro: cosa sappiamo, di nuovo, oggi?
Articolo

Attuali evidenze su COVID19 e cancro: cosa sappiamo, di nuovo, oggi?

Con il susseguirsi delle ondate pandemiche, l’emergenza di nuove esperienze cliniche e l’implementazione dei programmi di vaccinoprofilassi hanno certamente impattato sulla mortalità per COVID19. Ad inizio pandemia, il timore di contagiare i pazienti più vulnerabili ha indotto a vertiginosi cambi di rotta, adattamenti terapeutici e deflessione dell’intensità di alcuni protocolli oncologici, spesso cercando di minimizzare...

Neratinib: nuovi insight per l’uso adiuvante nel setting ad alto rischio
Articolo

Neratinib: nuovi insight per l’uso adiuvante nel setting ad alto rischio

La terapia adiuvante estesa con neratinib, a completamento dei regimi standard con chemioterapia e anticorpi anti-HER2, è stata approfondita con particola focus sulle pazienti ad alto rischio. Lo studio approvativo ExteNET aveva testato la strategia adiuvante estesa con neratinib, somministrato per un anno, riportando un incremento della sopravvivenza libera da ripresa di malattia invasiva (iDFS)...

Prevenzione del tumore mammario nelle donne con comorbilità psichiatrica, attenzione ai farmaci neurolettici
Articolo

Prevenzione del tumore mammario nelle donne con comorbilità psichiatrica, attenzione ai farmaci neurolettici

Nella definizione del rischio di tumore mammario, gli agenti farmacologici cui si presta particolare attenzione sono tradizionalmente o quasi esclusivamente le molecole ad azione estrogenica. Sicuramente gli estrogeni utilizzati per il trattamento dei sintomi della menopausa, o gli agenti estrogenico-simili come il tibolone, ed anche le varie manipolazioni ormonali a scopo anticoncezionale. Solo di recente...

Medicina integrativa, complementare e alternativa, facciamo chiarezza
Articolo

Medicina integrativa, complementare e alternativa, facciamo chiarezza

Le pazienti lo richiedono spesso, e gli oncologi si trovano sovente spiazzati dinanzi al mare magnum delle (in)certezze, a dover affrontare il discorso su strategie non strettamente mediche o non-tradizionali di gestione di alcune condizioni legate alla diagnosi e al trattamento dei tumori. La medicina integrativa e complementare comprende uno spettro diversificato di metodi di...

Il trattamento adiuvante esteso con neratinib nel tumore HER2-positivo, quanto è importante completare un anno di terapia?
Articolo

Il trattamento adiuvante esteso con neratinib nel tumore HER2-positivo, quanto è importante completare un anno di terapia?

Il mantenimento dell’intensità e della densità di dose nei trattamenti oncologici ha un significato prognostico, con un valore particolarmente amplificato nel setting curativo di malattia. Lo stesso vale per il trattamento con neratinib, un inibitore di HER2, che ha dimostrato di impattare sugli outcome di sopravvivenza, in donne che hanno completato le terapie adiuvanti standard,...

Un farmaco target per il trattamento adiuvante in pazienti con mutazione germinale di BRCA
Articolo

Un farmaco target per il trattamento adiuvante in pazienti con mutazione germinale di BRCA

All’ultima edizione del meeting annuale della Società di Oncologia Clinica Americana (ASCO), sono stati presentati per la prima volta i dati dello studio OlympiA. Lo studio di fase 3 randomizzato OlympiA ha arruolato i pazienti con tumore mammario HER2-negativo ed una mutazione germinale del gene BRCA1 o 2, di significato patogenetico.(1) I pazienti sono stati...

Tempistiche nel definire il priority-setting, gli screening oncologici non vanno messi in secondo piano
Articolo

Tempistiche nel definire il priority-setting, gli screening oncologici non vanno messi in secondo piano

Con l’avanzare dell’ondata pandemica, le decisioni cliniche ed organizzative sono state molto difficoltose, necessitate dall’affaccendamento a rinvenire soluzioni rapide ed efficienti per fronteggiare la pressione sanitaria – definendo criteri di priorità per il mantenimento di alcuni servizi oncologici. Come sempre, i primi servizi ad essere sacrificati sono stati quelli della prevenzione prima e secondaria (screening)...